Future-Technologies---Eric-Schmidt

La guida di Eric Schmidt per passare da iPhone ad Andoid

novembre 25, 2013

Perché passare da un iPhone a uno smartphone con sistema operativo Android? Quali sono i reali vantaggi derivanti da una scelta di questo tipo? Queste sono solamente alcune delle domande alle quali risponde Eric Schmidt nel suo intervento su Google+, in cui parla di come e perché effettuare lo switch da un telefono iOS ad un modello equipaggiato con la piattaforma mobile di Google.

Molti dei miei amici che hanno un iPhone si stanno convertendo ad Android. I più recenti telefoni di fascia alta come Samsung Galaxy S4, Motorola Droid Ultra e Nexus 5 hanno display migliori, sono più veloci e offrono un’interfaccia maggiormente intuitiva. Sono un ottimo regalo per gli utenti iPhone!

Un’introduzione forse un po’ provocatoria, alla quale segue però una sorta di guida, composta da alcuni passi da seguire per rendere più semplice e meno traumatico il passaggio da una piattaforma all’altra. Secondo Schmidt, lasciare iPhone per Android è come abbandonare il PC per un computer Mac: non si torna più indietro.

Gli step da seguire sono quattro: configurazione del nuovo telefono Android (aggiornamento del device e di tutte le applicazioni che si intendono utilizzare), update di iPhone o iPad (backup dei contatti su iCloud, disattivazione di iMessage per la gestione dei messaggi, sincronizzazione con iTunes), upload della propria musica su Google Play Music (attraverso il software Google Music Manager per computer OS X), inserimento della SIM nel telefono Android (potrebbe essere necessario un adattatore per nano-SIM o micro-SIM).

Per il trasferimento delle fotografie è invece necessario copiarle prima su un Mac e poi sincronizzarle con iTunes.

Al termine della sua guida, Eric Schmidt consiglia poi l’utilizzo di Google Chrome al posto di Safari come browser per le pagine Web, definendolo “più sicuro e migliore sotto molti aspetti, oltre che gratuito”.

La guida completa è consultabile sul suo profilo Google+.

Continua su webnews

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedin

Nessun commento

Devi essere registrato per pubblicare un commento.