Cosa è il Digital Signage

 

Digital Signage

Il digital signage è la naturale evoluzione interattiva della cartellonistica tradizionale.

Secondo una ricerca sul digital signage condotta dalla School of Management del Politecnico di Milano e presentata alla manifestazione sulla comunicazione visiva Viscom Visual Communication, il 70% degli italiani decide la marca del prodotto da acquistare davanti agli scaffali ed il 54% si farebbe aiutare nella scelta dalle nuove forme di pubblicità digitale di prossimità, tanto che i clienti sembrano gradire le tecnologie che rendono più piacevole e coinvolgente la comunicazione e l’atto di acquisto.

Le funzioni del digital signage possono essere sintetizzate nelle seguenti:

  • informative: fornire informazioni di vario genere, come possono essere quelle istituzionali, sui trasporti, sul meteo, turistiche (per migliorare l’efficienza della comunicazione in vari settori)
  • promozionali: all’interno di negozi o centri commerciali, si possono presentare più efficacemente i prodotti e servizi, come novità, sconti per i soci, saldi, offerte e promozioni in corso.
  • user experience : attraverso dimostrazioni, casi d’uso, si possono enfatizzare le esperienze del cliente.
  • influenzare il comportamento del cliente creando una segnaletica digitale che lo orienti verso differenti aree di un centro commerciale, aumentandone il tempo di permanenza.
  • retail design: usare il video per creare un’evocazione attorno al brand.

Le caratteristiche di questi sistemi vengono generalmente utilizzate per comunicare informazioni personalizzate in base alla posizione geografica del Totem in determinate fasce orarie.

I display utilizzati per la visualizzazione possono essere monitor al plasma, LCD,  generalmente vengono controllati da computer o altri dispositivi collegati via internet. La gestione delle informazioni avviene da una postazione remota, da cui viene controllato l’intero network.

I totem multimediali possono essere impiegati sia per scopi informativi che promozionali; ad esempio nei supermercati, centri commerciali, impianti sportivi, banche, ospedali e nella pubblica amministrazione.

Grazie alla disponibilità della banda larga e di grandi schermi, questa tecnologia di comunicazione si sta diffondendo con una rapidità inaspettata raccogliendo sempre più consensi grazie all’incisività delle comunicazioni multimediali.